Errori, sviste e particolarità in BERSERK




Nonostante le sue eccelse doti, Kentaro Miura resta pur sempre un essere umano. E come tutti, ogni tanto commette qualche piccolo sbaglio. Si tratta di sviste, distrazioni. O ancora di dettagli che non sempre coincidono.
Ecco a voi una lista dei bloopers di Berserk!
-Alla sua primissima apparizione nel vol. 9, il Cavaliere del Teschio ha una spada diversa rispetto a quella che tutti conosciamo, e di cui Miura dota il personaggio già dal volume seguente.
L’elsa e l’ornamento finale della stessa appaiono infatti completamente differenti rispetto all'arma che possiede regolarmente il Cavaliere del Teschio dal vol. 10 in poi.


-Inizialmente l’autore non doveva aver ancora chiaro in mente ogni singolo aspetto dell’opera. Ecco che nel quinto volume, diversamente da come apparirà in seguito, l’effigie sacra è una semplice croce cristiana.


- Nel vol. 23, dopo che Caska è finita inavvertitamente nelle mani dei briganti e viene ritrovata da Guts, Miura disegna la ragazza completamente nuda eccetto un paio di stivaletti ai piedi. Eppure in una vignetta, ossia quando Guts le fa lo sgambetto per riuscire a bloccarla, Caska appare senza calzature!


- Al vol. 27, per tutta la sequenza in cui Shilat si reca a vedere come nascono i Daka, e proseguendo fino a quando assiste alla battaglia mostruosa nella piazza della città, la sua fronte è priva della tipica cicatrice verticale.


- Nel vol. 22, quando Griffith si reca nella cittadina assediata dai Kushan e ne uccide il Comandante, la punta della spada del Falco è dapprima sporca del sangue del nemico (avendolo trapassato completamente), ma nell'ultima vignetta questa appare del tutto pulita.


- Alla loro prima apparizione nel vol. 23, il gruppo dei lancieri dell’armata di Griffith può contare sulla presenza di un Apostolo ben delineato: ha l’elmo, la corazza e lo scudo raffiguranti un pipistrello. Anche il suo cavallo è ornato con gli stessi dettagli. Dopo questa battaglia, inspiegabilmente, tutte le altre volte che il gruppo dei lancieri si vede all'opera (cfr voll. 27, 32), di questo particolare personaggio non v’è più alcuna traccia.


- Nel vol. 15, tra la folla di gente che sta accusando Guts per i danni arrecati al villaggio, si nota in primo piano una donna che ha… sei dita nella mano destra!


- Nel vol. 29, quando Federico è impegnato nella lettura di un testo, il candelabro presente nella biblioteca è in perfetta simmetria con le linee chiare sul pavimento, come si evince da una delle punte dello stesso, rivolta nella medesima direzione del disegno a terra. Ma nella sequenza successiva, il candelabro risulta inspiegabilmente spostato di 90°!


- Nel vol. 10 possiamo osservare una donna nella Gilda degli Assassini. Quando la vediamo mostrare l’uscita ad Anna e Charlotte, si nota chiaramente che il personaggio ha delle unghia lunghe e affilate: ma appena entra in azione contro i Falchi, le unghia appaiono misteriosamente accorciate.



12 commenti:

  1. Assurdo!
    Io non le avrei mai notate queste cose, ma comunque mi appaiono come sviste piuttosto trascurabili dai. :-)
    Il peggio comunque è il livello di traduzione incredibilmente basso dei primissimi numeri, dove spesso non si capiva un'emerita nei balloon. :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i primissimi numeri italiani, del 1996-1997, sono da carcere (erano tradotti dallo spagnolo...)
      Io vorrei sempre capire chi cavolo è l'apostolo pipistrello, quello col simbolo dell'Orda Infernale/ Batman... **

      Moz-

      Elimina
  2. Nel vol. 16 c'è un'immagine in cui il braccio meccanico è sul braccio sbagliato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La aggiungo, se ti firmi ti cito! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Mi diresti con precisione il momento in cui si verifica questo errore?
      Thanks Bread ;)

      Moz-

      Elimina
    3. Vol. 16 della Collection pag. 17 vignetta 4. Succede anche nel vol. 5 Collection a pag. 15, 3a vignetta

      Bread Pak

      Elimina
    4. Non riesco a trovarli!! ;__;

      Moz-

      Elimina
  3. Non ricordo di aver fatto caso a questi particolari ma specialmente la sparizione dell'Apostolo Batman, beh è curiosa ;)
    Se mi sovviene a mente qualcosa...ti faccio sapere :)
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, attendo altre... sviste :)

      Moz-

      Elimina
  4. Comunque la spada del Cav. del Teschio non è detto che sia un errore. Tra la prima e la seconda apparizione passa un anno nel fumetto. Potrebbe aver cambiato spada, dopotutto anche Gatsu ne cambia diverse nel giro di pochi anni.

    Bread Pak

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti rientra nelle particolarità.
      Ci sarà da capire ovviamente come e quando cambia spada, se non è un errore...^^

      Moz-

      Elimina